Tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale nell’ambito sportivo e riabilitativo

€366.00

Aggiungi ai preferitiAdded to wishlistRemoved from wishlist 0
Add to compare
Concluso
Crediti ECM

20

Docente

Daniele Maremmani

Mese

Settembre

Regione

Puglia

Tipologia

Corso Residenziale

SKU: N/A Categorie , , , , Tag:

Download Programma

Scarica il programma

Add your review
Erogatore
0 su 5

Le tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale sono state introdotte negli ultimi anni all’interno delle metodiche terapeutiche in uso al fisioterapista nochè del medico sportivo, ortopedico e fisiatra. Queste metodiche sono attualmente molto diffuse ed utilizzate nell’ambito dello sport e riabilitativo in quanto molto efficaci nel trattamento di svariate condizioni dolorose del sistema neuromuscoloscheletrico. Se la tecnica utilizzata è quella ottimale, il trattamento può essere realizzato in assenza di dolore e in alcune occasioni è possibile che risulti addirittura piacevole. Le tecniche di fibrolisi permettono di trattare patologie di natura meccanica attraverso la distruzione di aderenze, fibrosi e corpuscoli irritativi miofasciali e interfasciali attraverso l’utilizzo dei fibrolisori, restituendo alla fascia e ai tessuti molli in generale la corretta mobilità. Tutto ciò permette di migliorare il processo di cura del paziente e di ripristinare una condizione di salute e benessere tanto nel soggetto sportivo come in quello sedentario.

Obiettivo del corso è quello di istruire i partecipanti all’utilizzo della tecnica con un percorso formativo che tenga in considerazione sia il punto di vista dell’EBM che quello della esperienza clinica del docente. I discenti apprenderanno la tecnica proposta da Kurt Ekman circa 40 anni fa e rivisitata negli anni prima dalla scuola belga e poi dalla scuola spagnola.

I fibrolisori utilizzati durante il corso sono dispositivi medicali realizzati in Italia soddisfando i più alti standard di qualità e registrati presso il Ministero della Salute. I puntali dei nostri ganci sono disegnati con uno speciale profilo “ad ogiva” che permette di salvaguardare l’integrità della cute del paziente mantenendo un’alta precisione ed efficacia. Così facendo è possibile disporre di strumenti dotati di grande maneggevolezza e adattabilità strutturale alle varie parti anatomiche ma molto meno fastidiosi rispetto ai normali fibrolisori con puntale “a spatola”.

I corsisti impareranno le principali applicazioni della tecnica, acquisendo capacità in grado di garantire ottimi risultati di trattamento nelle patologie più comuni trattate dal fisioterapista e dai medici specialisti in ortopedia, medicina dello sport e medicina fisica e riabilitativa.

Previsto il supporto di una guida ecografica, per facilitare la comprensione delle strutture anatomiche trattate in particolare dei setti intermuscolari.

OBIETTIVI DIDATTICI

Conoscere l’origine e i fondamenti scientifici alla base dei trattamenti di Fibrolisi Diacutanea Strumentale.

Acquisire una corretta padronanza della tecnica per potere trattare efficacemente le diverse disfunzioni dell’apparato locomotore.

Migliorare le conoscenze anatomiche e la capacità palpatoria per poter identificare correttamente gli elementi che disturbano la funzione e le strutture nelle quali l’utilizzo della tecnica é controindicato.

Saper ricercare le informazioni e i dati più rilevanti per stabilire la presenza di indicazioni o di eventuali controindicazioni che possono non rendere possibile ricorrere all’utilizzo della tecnica.

Patologie che verranno trattate durante il corso

  • Tendinopatie
  • Rotture muscolari
  • Falsa sciatica (nervo sciatico minore e nervo cutaneo posteriore della coscia)
  • Rotture del tendine di Achille
  • Sindrome compartimentale
  • Trattamento post-chirurgico
  • Trattamento del flesso di ginocchio
  • Pubalgie
  • Fascite plantare e spina calcaneare
  • Trattamento dei retinacoli
  • Trocanteriti
  • Lombalgie
  • Dorsalgie
  • Cervicalgie
  • Sindrome dello stretto toracico
  • Sindrome subacromiale
  • Triangolo de muscoli rotondi
  • Epicondiliti e epitrocleiti
  • Sindrome di De Quervain
  • Sindrome del tunnel del carpo
  • Sindrome del canale di Guyon
  • Trattamento delle cicatrici

Dettaglio Corso

Giorno 1

  • 9.00 – 10.00 Definizione e nuovi concetti di fibrolisi diacutanea
  • 10.00 – 10.30 Storia della fibrolisi diacutanea
  • 10.30 – 11.00 Evidence-Based Medicine e fibrolisi diacutanea
  • 11.00 – 12.00 Principali tecniche di fibrolisi diacutanea
  • 12.00 – 13.00 Applicazione delle differenti tecniche di fibrolisi: concetti generali
  • 13.00 – 14.00 Pausa pranzo
  • 14.00 – 15.30 Trattamento tramite fibrolisi della spalla (con utilizzo del RUSI)
  • 15.30 – 18.00 Trattamento tramite fibrolisi dei gomito, polso e mano
  • 17.00 – 18.30 Trattamento tramite fibrolisi delle patologie muscolari dell’arto inferiore
  • (hamstring, quadricipite, tricipite surale)

Giorno 2

  • 8.30 – 9.30 Introduzione ed anatomia del sistema fasciale
  • 9.30 – 10.00 Introduzione ed anatomia del sistema nervoso superficiale
  • 10.00 – 10.30 Tecniche di trattamento per la lombalgia
  • 10.30 – 12.00 Trattamento tramite fibrolisi del ginocchio
  • 12.00 –13.00 Trattamento tramite fibrolisi del al piede (fascite plantare, neuroma di Morton)
  • 13.00 – 14.00 Pausa pranzo
  • 14.00 – 15.30 Trattamento tramite fibrolisi delle cicatrici patologiche
  • 15.30 – 16.00 Discussione caso clinico 1
  • 16.00 – 17.00 Discussione caso clinico 2
  • 17,00 Questionario ECM

23-24 Settembre 2023  - POLICENTER, Via Michele Larovere, n.45, 70032 BITONTO


Daniele Maremmani


Costo: 366,00 euro 

Promozionu Attive: Early booking

PER ISCRITTI ENTRO IL 20 Marzo 2023 IL COSTO SARA’ DI SOLO euro 190 + iva

PER ISCRITTI ENTRO IL 5 Aprile 2023 IL COSTO SARA’ DI SOLO euro 250 + iva

Modalità di pagamento: Quota iscrizione 100,00 euro + saldo 

Crediti ECM: 20

Numero Partecipanti: 24 max

Materiale didattico:  E’ prevista la possibilità di realizzare registrazioni audio e video del corso. Per le esercitazioni pratiche è garantita la presenza di Spazi e lettini adeguata al numero dei corsisti.

Perchè scegliere la nostra formazione?

Perché viene tenuto da una fisioterapista di grandissima esperienza clinica e didattica che negli anni si è altamente specializzato nell’utilizzo della tecnica.

Perchè la metodica insegnata è di grande efficacia e può essere facilmente integrata con altri strumenti quali la terapia manuale, rieduzione funzionale, ginnastica, tecarterapia, bendaggio funzionale, taping, terapie strumentali, etc

Perché il materiale didattico fornito a supporto dell’apprendimento è di alta qualità.

Perché i fibrolisori da noi utilizzati durante il corso sono dispositivi sanitari riconosciuti realizzati in Italia soddisfando i più alti standard di qualità.

N.B. I fibrolisori necessari per la realizzazione della parte pratica del corso saranno gentilmente forniti dalla ditta produttrice. Non è necessario l’acquisto degli stessi per poter realizzare la parte pratica del corso. Al termine dell’evento i discenti interessati potranno decidere se acquistare direttamente dal produttore i fibrolisori, potendo usufruire di un prezzo finale scontato rispetto a quello di mercato e pari a 125,00 euro + IVA l’uno. In generale con l’acquisto di 2 fibrolisori di differenti misure è possibile utilizzare tutte le tecniche viste durante il corso




Recensioni degli utenti

0.0 out of 5
0
0
0
0
0
Scrivi una recensione

Non ci sono recensioni ancora.

Lascia per primo una recensione per “Tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale nell’ambito sportivo e riabilitativo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Domande di carattere generale

Non ci sono ancora richieste.

Tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale nell’ambito sportivo e riabilitativo
Tecniche di Fibrolisi Diacutanea Strumentale nell’ambito sportivo e riabilitativo

€366.00

My Medica
Logo
Compare items
  • Total (0)
Compare
0
Shopping cart